Gli esercizi

Premessa

Il rilascio del patentino del Cittadino a 4 zampe significa che il conduttore e il cane hanno raggiunto un ottimo livello di relazione; il primo è a conoscenza di quanto previsto dai vigenti regolamenti in materia animale e di ciò che è necessario al pieno benessere del proprio cane; il secondo ha appreso i comportamenti corretti per affrontare le numerose richieste che provengono dalla realtà urbana.

Sono vietati interventi con il collare, l’uso di strattonate correttive, urla e ovviamente atteggiamenti coercitivi nei confronti del cane, pena la sospensione e annullamento della prova, così come descritto nel regolamento ufficiale

GLi ESERCIZI:
  1. Salita e discesa dall’automobile
  2. Il richiamo
  3. Resta con ritorno del proprietario
  4. La passeggiata
  5. Edicola e panchina
  6. Incontro con estranei ed altri cani
  7. Rumori improvvisi
  8. Luogo pubblico (bar)
  9. Manipolazione, grooming e museruola
  10. Visita dal veterinario

Il Test valuta determinati aspetti educativi/relazionali del binomio cane-conduttore, applicati alla realtà urbana.
Per ogni esercizio viene valutato dal giudice secondo un punteggio che va da 1 a 10, a cui vanno aggiunti i seguenti punteggi:

2 punti per Tecnica, 2 punti per l’Empatia, 2 punti per la Gestione, 2 punti per la Docilità e Socievolezza, e 2 punti per la capacità di sopportare lo Stress

La valutazione complessiva è espressa in punteggio.

da     0 – a 50 Non ammesso (il cane valutato non potrà ripetere il test prima di 6 mesi)
da 51 – a 100 Rivedibile (il cane valutato potrà ripetere il test entro 6 mesi)
da 101 – a 200 Ammesso – Gold Diploma
da 201 – a oltre 210 Ammesso – Platinum Diploma